Costi e vantaggi della cessione del quinto

La cessione del quinto presenta evidenti vantaggi non solo per chi contrae il prestito, ma anche per l’istituto di credito. Si tratta infatti di un’operazione di finanziamento garantita, poiché il rimborso viene effettuato mediante trattenuta diretta dallo stipendio o dal cedolino della pensione del contraente, una volta verificate le condizioni di ammissibilità. In sostanza, possiamo dire che praticamente il rimborso viene effettuato dal vostro datore di lavoro. Questo comporta maggiori garanzie per le banche o gli intermediari finanziari abilitati, che corrono minori rischi di insolvenza e sono maggiormente favorevoli a erogare tali prestiti.

Non bisogna inoltre dimenticare un altro vantaggio: essendo collegato alla retribuzione e all’anzianità lavorativa del contraente, l’importo del prestito che è possibile ottenere con una cessione del quinto è più elevato di un prestito personale tradizionale.

Tuttavia, la cessione del quinto non è un’operazione senza spese, in quanto non si limita semplicemente alla trattenuta della rata stabilità dallo stipendio o pensione fino al saldo del debito sottoscritto. Al momento di sottoscrivere il finanziamento, bisogna pertanto fare attenzione alle singole voci di spesa previste dal contratto e verificarle una per una. Tra i vari costi da prendere in considerazione, si ricordi di verificare il tasso annuo nominale, ossia il tasso di interesse applicato, e l’ammontare delle commissioni bancarie. In genere, sono altresì incluse le spese assicurative legate alla sottoscrizione obbligatoria di una polizza vita e/o rischio impiego, per tutelare il versamento della rata in caso di decesso o perdita di lavoro. Si aggiungono infine le cosiddette spese di istruttoria che derivano dalla gestione e valutazione della richiesta di credito.

Per trovare la soluzione economicamente più vantaggiosa, è sempre buona regola confrontare le condizioni contrattuali proposte dai vari enti erogatori. A tal fine, utilizzare un comparatore online per ricevere più preventivi è certamente la migliore opzione.


Di Francesco Romanello

Condividere questo articolo :
Articolo precedente: Cessione del quinto - www.il-comparatore.com
Articolo seguente: Cessione del quinto - www.il-comparatore.com